Salsa Verde, ricetta senza glutine

Immagine

Ho assaggiato la Salsa Verde una volta nella mia vita pre-celiaca. E non di fronte a uno dei tanti Lampredottai di Firenze, addentando un panino imbottito di lampredotto e della magica salsa (purtroppo non avrò mai il piacere di assaggiarlo).  Ma a cena a casa di amici, 5-6 anni fa…durante un banchetto stranamente pomposo e formale. Mi accingevo ad assaggiare la salsa verde su un pezzo di manzo lessato e la trovavo straordinaria.

Ho sempre mangiato il lesso (in altre parti d’Italia “bollito”) in famiglia di tanto in tanto, ma mai accompagnato alla suddetta salsa. Forse ero troppo giovane e frivola per scoprire queste particolarità della cucina italiana…
Nel titolo leggete, non a caso, “senza glutine” perché un ingrediente chiave della ricetta tradizionale contiene glutine, capirete da soli qual è leggendo la ricetta.

Insomma questo piccolo preambolo per dire che il lesso, ma soprattutto la Salsa Verde è una cosa seria. Anzi serissima!
Prepararla è stato un piacere, assaggiarla una grandissima soddisfazione.
Ecco quindi che annuncio con rullo di tamburi la ricetta della mia prima salsa verde versione senza glutine 🙂

Ingredienti Salsa Verde

100 g di prezzemolo fresco
1 uovo sodo (tuorlo)
1 cucchiaio di capperi sotto sale
1 spicchio d’aglio
3 cucchiai di olio
1 cucchiaio scarso di pasta d’acciughe
1 mini baguettina senza glutine o pane senza glutine (solo la mollica)
2 cucchiai aceto bianco

Procedimento

Per prima cosa si cuoce un uovo in un pentolino con guscio e tutto fino a farlo diventare sodo. Si lava bene il prezzemolo e si dispone in un tagliere per tritarlo finemente con la mezzaluna (potete usare anche il mixer). Fatto il trito si mette da parte.
Si sbuccia un bello spicchio d’aglio, si sciacquano bene i capperi sotto l’acqua corrente e si trita tutto insieme aggiungendo anche la pasta d’acciughe.
A questo prendete la mini baguette o un panino senza glutine, estraete la mollica (ne serve una piccola quantità, circa 15-20 g circa), tagliatela in piccole parti e mettetela  a bagno nei 2 cucchiai di aceto.
L’uovo a questo punto dovrebbe essere pronto, mettetelo in acqua fredda e aspettate qualche minuto prima di sbucciarlo ed estrarre il tuorlo.
Prendete il pane, strizzatelo e iniziate a schiacciarlo bene con una forchetto o un cucchiaio, finché non diventa un impasto liscio. Aggiungete il composto di l’aglio, i capperi e la pasta d’acciughe e continuate a mescolare bene, poi aggiungete anche il prezzemolo sempre mescolando molto bene. Non preoccupatevi se la salsa ottenuta vi pare troppo densa e poco verde, tra poco si trasformerà aggiungendo l’ultimo ingrediente. La salsa è quasi finita, occorre solo aggiungere una abbondante quantità di olio extravergine d’oliva, mescolare, lasciare riposare qualche minuto e servire a piacere sul bollito di carne. E’ ottima anche sulle verdure.

 

Altre ricette senza glutine

2 thoughts on “Salsa Verde, ricetta senza glutine

  1. Ciao Silvia, grazie di esserti fermata qua 🙂 Sono appena andata a leggerla, ti ho risposto sul blog 🙂 La salsa verde è stata una vera ri-scoperta e la tua versione con mostarda mi piace ancora di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *