Polpette di carne fritte senza glutine

polpette carne fritte senza glutine

Nella mia famiglia le polpette di carne si sono sempre fatte così: fritte! So che in molte famiglie le tradizionali le polpette al sugo sono quelle che vanno per la maggiore. Ma per quanto mi riguarda, se qualcuno mi dice “faccio le polpette” io me le immagino di carne e fritte, con quella doratura bella croccante.

La ricetta è originaria della mia nonna, imparata a forza di vederla cucinare. Lei di solito faceva le polpette di carne con il bollito di manzo avanzato, chiamato da molti in Toscana “lesso di carne” o direttamente “lesso”. Se avanza il lesso che ci si fa? Il lesso rifatto con le cipolle oppure polpette fritte!


Se volete realizzare delle polpette Wilson* come ho fatto io, in fondo alla pagina trovate le istruzioni.

Le polpette che ridono sono perfette per portare un po’ di allegria in tavola. Amate soprattutto dai bambini, con cui potete divertirvi a prepararle.

*il nome Wilson, come qualcuno avrà capito, l’ho ripreso dal film “Cast away

Consigli

Prima di passare alla lista degli ingredienti per le polpette di carne fritte, ecco qualche suggerimento su come servire le polpette.

Il top delle polpette è con l’insalata. Lo sanno tutti, ma se siete tra i pochi che ancora non lo sanno segnatevelo! Non importa che sia insalata complessa, arricchita di chissà cosa. Un’insalata di lattuga lavata, asciugata e condita, si sposa alla perfezione con le polpette fritte. Se vi piace con un goccio d’aceto ancora meglio.
Se le vostre polpette sono poco saporite o se volete usarle come antipasto, potete servirle insieme a delle salse, come la salsa tzatziki o la tradizionale salsa verde.

Se volete servire le polpette per antipasto, vi consiglio di ridurre le dimensioni e dare una forma sferica. Sono più carine e adatte anche per aperitivi o eventi a base di finger food.

Per finire, un piccolo appunto sulla impanatura. Per la ricetta tradizionale delle polpette fritte “alla toscana” con il lesso, si usa del semplice pangrattato senza glutine. Ricordate di acquistarlo senza glutine!

A volte, se l’impasto contiene troppa acqua, resta un po’ appiccicoso, per questo potete passare ogni polpetta prima nella farina senza glutine e poi nel pangrattato senza glutine. Di tanto in tanto, ho usato anche la farina di ceci (consentita o con dicitura senza glutine) e devo dire che il risultato non è per niente male, soprattutto se usate carne bianca, come pollo o tacchino avanzato.

Ultimissimo consiglio: bollite le patate intere e con la buccia per evitare che assorbano acqua. Se avete tempo aspettate anche che i tuberi siano raffreddati o tiepidi. Questo vi aiuterà ad avere un impasto più asciutto e facilmente lavorabile.

Adesso passiamo agli ingredienti e al procedimento delle polpette di carne fritte.


Ingredienti

  • 400 g di macinato di manzo o lesso avanzato
  • 3 patate medie
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo fresco
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 uovo
  • sale

Per la panatura

  • pangrattato senza glutine
  • farina senza glutine (o di ceci consentita per celiaci)

Procedimento

  • Munitevi di una pentola, riempitela d’acqua calda e mettetela sul fuoco con un coperchio. Vi servirà per bollire le patate, intere mi raccomando! E con la buccia.
  • Nel frattempo sistemate in una ciotola la carne. Se usate carne avanzata passatela prima nel tritatutto. Aggiungete un uovo sbattuto e il parmigiano grattugiato.
  • Su un tagliere tritate insieme lo spicchio d’aglio e il prezzemolo. Deve essere un trito molto sottile. Aggiungete il trito all’impasto e mescolate.
  • Lessate le patate, fatele raffreddare, pelatele e passatele dallo schiacciapatate. Se non l’avete potete usare i denti di una forchetta o lo schiacciapatate manuale.
  • A questo punto aggiungete un cucchiaino di sale. Non aggiungete troppo sale perché l’impasto dovrebbe essere abbastanza saporito, grazie all’aglio e al parmigiano.
  • Preparate una ciotola con un po’ di pangrattato senza glutine (una anche con la farina di ceci consentita ai celiaci se volete fare due impanature) e un tagliere pulito e asciutto. Fate cadere sul tagliere un po’ di pangrattato senza glutine.
  • Iniziate prendendo due noci di impasto e lavorate con le mani fino a ottenere una forma sferica. Passatela dal pangrattato senza glutine 2-3 volte mentre cercate di dare una forma tonda e un po’ schiacciata a ciascuna polpetta.
  • Procedete come appena spiegato fino a terminare l’impasto. Poi scaldate l’olio di semi o di mais in una pentola dai bordi alti. La quantità d’olio è bene che sia circa 3-4 dita. Appena l’olio è ben caldo immergete lentamente le polpette e cuocete da entrambi i lati fino a che risultano ben dorate.
  • Sistemate le polpette in un vassoio su carta per fritture e portate in tavola. Ricordate di lasciarle un attimo intiepidire prima di servirle, perché appena cotte sono davvero bollenti!

Polpette Wilson

Veramente semplice e creativo questo modo di decorare le polpette fritte. Portare in tavola tante faccine che ridono vi aiuterà a recuperare il buon umore e sarete così doppiamente felici di mangiarle.

Ecco cosa vi serve per realizzare le polpette Wilson o polpette sorridenti:

pepe nero in grani
coltello a punta arrotondata

  • Posizionate due grani di pepe sulla polpetta appena realizzata. Premete leggermente in modo che i grani aderiscano all’impasto.
  • Con il coltello a punta arrotondata incidete il sorriso. Procedete in questo modo con tutte le polpette e poi passate alla frittura. Prima di consumarle ricordate di rimuovere i grani di pepe.

Altre ricette senza glutine

2 thoughts on “Polpette di carne fritte senza glutine

  1. anche a casa dei miei le polpette si fanno così: con il lesso avanzato e sempre fritte!! mai viste però polpette tanto simpatiche e sorridenti 😃
    bella idea e chissà che buone che sono!!

    1. Ciao Tizi, che piacere trovarti qui! 🙂 Sì, sono proprio divertenti queste polpettine! Le farò di nuovo, in altre versioni, ma sempre sorridenti. Ne approfitto per condividere il tuo blog qui, così chi è a caccia di altre ricette senza glutine capita su un blog fatto davvero bene –> https://www.colazionedatizi.it/?s=senza+glutine#

      A presto! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.