Pane nero senza glutine

Immagine

Ogni tanto mi piace impastare e cuocere il pane senza glutine in casa. Con questa ricetta si può realizzare un otimo pane nero usando un mix speciale. di Qualcuna di voi ha provato il Brot mix Dunkel Schar? Io l’ho provato questa domenica mattina e mi sono trovata proprio bene.

Ingredienti Pane Nero

500 g farina mix brot dunkel Schar
500 g di acqua calda
1 bustina lievito liofilizzato mastrofornaio
2 cucchiaini scarsi di sale
4/5 cucchiai di olio evo

Procedimento

Si mescola la farina con il lievito e il resto degli ingredienti con l’acqua, tutto in una volta all’interno di un ciotola. Si mescola bene tutti gli ingredienti abbastanza velocemente. Si stende un foglio di carta da forno e vi si rovescia l’impasto sopra, si lascia riposare per mezz’ora. Dopo di che si inforna a 180° C per circa un’ora. Ricordate di lasciar raffreddare il pane prima di tagliarlo!

Immagine

Dalla foto si vede che il lievito ha svolto la funzione anche se l’avrei preferito un po’ più bucherellato…Il gusto è molto buono, ma al primo posto c’è sempre la versione pane con il grano saraceno.

p.s: se ne avanza un po’ il giorno che l’ho cucinato, preferisco tagliarlo a fette e congelarlo. La prossima volta proverò ad aggiungere anche un po’ di farina di grano saraceno perché la adoro!

Immagine

Pane senza glutine con Grano Saraceno & Cumino

Quando si parla di pane senza glutine fatto in casa non posso fare a meno di pensare al grano saraceno. Oltre ad essere un non-cereale privo di glutine dalle mille proprietà benefiche ricco di vitamine del gruppo b,  questo alimento è in grado di dare un tocco rustico e naturale a molte ricette per celiaci.

Ieri sera ho deciso di fare questo pane fatto in casa usando un mix di farina senza glutine, farina di grano saraceno e una manciata di semi di cumino. Ho usato il classico stampo da plum cake per ottenere la forma del pane in cassetta, molto pratico da conservare e versatile per la preparazione di toast, crostini e snack veloci. Per quel riguarda la consistenza devo dire che è molto diversa, non è soffice come il pane in cassetta. Assomiglia piuttosto al pane tradizionale.
Vi consiglio di raddoppiare le dosi per questo pane aromatizzato senza glutine perché è davvero gustoso, anche consumato da solo o con un filo d’olio nuovo di frantoio. Personalmente lo preferisco abbinato a verdure grigliate, hummus e formaggi, ma stamattina ho azzardato l’abbinamento con la marmellata di fichi e devo dire che non è niente male.

Gli ingredienti

● 300 g di farina senza glutine
● 125 g di farina di grano saraceno
● 400 g di acqua
● 1 bustina di lievito
● olio di oliva
● zucchero o miele (un cucchiaino)
● sale (aggiungere da ultimo, dopo il lievito)
● semi di cumino

Il procedimento: Preparare uno stampo da plum cake rivestito di carta da forno. Mescolare le due farine, il lievito con lo zucchero e l’acqua (poco alla volta) dentro una ciotola. Una volta esaurita l’acqua l’impasto risulterà morbido e molto appiccicoso. Se si sono formati dei grumi schiacciateli con la punta delle dita finché l’impasto non risulta omogeneo. Lavorare bene cercando di incamerare aria e aggiungere il resto degli ingredienti. A questo punto lasciate cadere l’impasto (non dev’essere acquoso, solo morbido) nello stampo, coprire con un telo e lasciare lievitare per mezz’ora. Preparate il forno caldo a 180°, infornare e far cuocere per 30-40 minuti. Quando il pane è cotto lasciatelo riposare e affettatelo solo quando è raffreddato. Questo pane senza glutine profumato al cumino è nato per caso: avevo in casa dei semi avanzati da qualche ricetta etnica e ho pensato di usarli per il pane. Mi piace molto il pane profumato, purtroppo spesso sesamo e papavero possono contenere tracce di glutine per cui la mia scelta è un po’ limitata. In ogni caso il pane può essere aromatizzato con erbe, spezie e semi, c’è veramente l’imbarazzo della scelta! Il prossimo esperimento sarà il pane aromatizzato alla cipolla 😉 Buona domenica!

colazione!
colazione!