Spaghetti senza glutine broccoli e pinoli

Oltre alla pasta coi broccoli, nel mio blog troverete molte ricette a base di cavolo. Mi piacciono talmente tanto i cavoli da aver comprato un libro di ricette interamente dedicato a questi fantastici ortaggi. Quando arriva l’autunno sono sempre più disposta a cucinare proprio per il fatto che inizia la stagione dei cavoli. E’ vero puzzano un po’, ma in cucina sono davvero versatili.

La ricetta che posto oggi l’ho realizzata veramente in 10 minuti con broccoli e pinoli, il tempo di far bollire l’acqua e scolare la pasta ed era già tutto pronto. Ho utilizzato gli spaghetti Molino di Ferro, secondo me i migliori per tenuta della cottura e gusto. Mentre il cavolo è stato gentilmente offerto dall’orto della mamma 🙂

Ecco la ricetta

200 g di spaghetti (Le Veneziane) Molino di Ferro
1 broccolo piccolo
1 cucchiaio di pinoli
1 spicchio d’aglio
sale e pepe
olio evo
parmigiano

In una pentola fate bollire dell’acqua, salate e  versate le cimette dei broccoli precedentemente lavati. Nel frattempo versate un po’ d’olio in una padella, sbucciate uno spicchio d’aglio e dividetelo in tre parti in senso verticale. Vi servirà per saltare le verdure una volta cotte. Pesate la pasta e fatela cuocere in abbondante acqua salata o nell’acqua di cottura del cavolo.

Una volta cotti i brocci, devono essere belli teneri, scolate e versate nel soffritto di aglio, olio e pinoli. Salate e lasciate rosolare quale minuto dopo di che iniziate a schiacciare le verdure con un mestolo, in maniera da creare una crema omogenea. Se il sugo risulta troppo denso potete aggiungere un po’ d’acqua di cottura.
Scolate la pasta, condite con la crema di broccoli e pinoli e impiattate. Prima di portare in tavola spolverate gli spaghetti con pepe e cacio. Buon appetito!

Altre ricette senza glutine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *