Pane senza glutine con Grano Saraceno & Cumino

Quando si parla di pane senza glutine fatto in casa non posso fare a meno di pensare al grano saraceno. Oltre ad essere un non-cereale privo di glutine dalle mille proprietà benefiche ricco di vitamine del gruppo b,  questo alimento è in grado di dare un tocco rustico e naturale a molte ricette per celiaci.

Ieri sera ho deciso di fare questo pane fatto in casa usando un mix di farina senza glutine, farina di grano saraceno e una manciata di semi di cumino. Ho usato il classico stampo da plum cake per ottenere la forma del pane in cassetta, molto pratico da conservare e versatile per la preparazione di toast, crostini e snack veloci. Per quel riguarda la consistenza devo dire che è molto diversa, non è soffice come il pane in cassetta. Assomiglia piuttosto al pane tradizionale.
Vi consiglio di raddoppiare le dosi per questo pane aromatizzato senza glutine perché è davvero gustoso, anche consumato da solo o con un filo d’olio nuovo di frantoio. Personalmente lo preferisco abbinato a verdure grigliate, hummus e formaggi, ma stamattina ho azzardato l’abbinamento con la marmellata di fichi e devo dire che non è niente male.

Gli ingredienti

● 300 g di farina senza glutine
● 125 g di farina di grano saraceno
● 400 g di acqua
● 1 bustina di lievito
● olio di oliva
● zucchero o miele (un cucchiaino)
● sale (aggiungere da ultimo, dopo il lievito)
● semi di cumino

Il procedimento: Preparare uno stampo da plum cake rivestito di carta da forno. Mescolare le due farine, il lievito con lo zucchero e l’acqua (poco alla volta) dentro una ciotola. Una volta esaurita l’acqua l’impasto risulterà morbido e molto appiccicoso. Se si sono formati dei grumi schiacciateli con la punta delle dita finché l’impasto non risulta omogeneo. Lavorare bene cercando di incamerare aria e aggiungere il resto degli ingredienti. A questo punto lasciate cadere l’impasto (non dev’essere acquoso, solo morbido) nello stampo, coprire con un telo e lasciare lievitare per mezz’ora. Preparate il forno caldo a 180°, infornare e far cuocere per 30-40 minuti. Quando il pane è cotto lasciatelo riposare e affettatelo solo quando è raffreddato. Questo pane senza glutine profumato al cumino è nato per caso: avevo in casa dei semi avanzati da qualche ricetta etnica e ho pensato di usarli per il pane. Mi piace molto il pane profumato, purtroppo spesso sesamo e papavero possono contenere tracce di glutine per cui la mia scelta è un po’ limitata. In ogni caso il pane può essere aromatizzato con erbe, spezie e semi, c’è veramente l’imbarazzo della scelta! Il prossimo esperimento sarà il pane aromatizzato alla cipolla 😉 Buona domenica!

colazione!
colazione!

Altre ricette senza glutine

4 thoughts on “Pane senza glutine con Grano Saraceno & Cumino

    1. Anche io sono un po’ intollerante al lattosio, infatti nelle mie ricette troverai spesso latte di soia o di riso e poco o per niente burro. Senti che buffo: sai che io credevo di essere fortemente intollerante al lattosio prima di diagnosticare la celiachia? Al contrario 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *