Fusilli con cime di rapa

cime di rapa

La pasta con le cime di rapa ha definitivamente scalato la top ten delle mie paste preferite. Lo so che può sembrare singolare amare così tanto un ortaggio, ma io per broccoli, cavoli & co nutro proprio amore sincero!
Dopo questo piatto le cime di rapa hanno scavalcato i broccoli nella classifica, senza nemmeno troppa difficoltà. Ho acquistato la verdura dalla signora che incontro tutte le mattine quando vado a lavoro. Lei ha un’ape carica di verdure di stagione e di solito ti dà anche qualche consiglio sulle ricette.
Di questi tempi il suo banco è ricco di cavoli, porri, zucche, bietole e insalata. Qualche giorno fa infatti ho deciso di cucinare i fusilli con le cime di rapa. Il risultato è stato sorprendente, anche se il suo consiglio era stato di aggiungere qualche filetto di acciuga anziché il prosciutto crudo, il piatto è venuto davvero bene! Apprezzato anche da chi non ama la verdura.

Ingredienti

Cime di rapa fresche
Pasta o orecchiette senza glutine
Peperoncino
Aglio
2-3 Filetti di acciuga

Pulire le cime di rapa eliminando le foglie più grandi, lavarle bene e tagliarle grossolanamente. Scottare in acqua bollente e salata le cime di rapa pulite e private delle foglie più grandi. In una padella aggiungere uno spicchio d’aglio diviso a metà, un peperoncino tritato o un pizzico di peperoncino in polvere e i filetti di acciuga. Aggiungere sale solo dopo aver assaggiato, le acciughe danno molto sapore al piatto.
Versare la verdura nella padella e far insaporire per qualche minuto. Una vola cotta la pasta, scolate e unitela alle cime di rapa. Se vi piace potete aggiungere alla base di aglio e peperoncino un po’ di zenzero grattugiato.

Altre ricette senza glutine

One thought on “Fusilli con cime di rapa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *